Progetto e percorso didattico

Dall’evoluzione di “Nuvole a Motore” nasce “Play4Climate” (P4C): la nuova e innovativa proposta didattica, totalmente gratuita, di Fondazione OMD sui temi dell'energia, del meteo e dei cambiamenti climatici per le scuole secondarie di primo e secondo grado, ideata, con modalità differenti, per essere fruita sia in presenza (solo sul territorio della provincia di Lodi) che online da tutte le scuole d’Italia.
Il progetto stimola l’interesse, la curiosità ed il coinvolgimento in prima persona degli alunni attraverso una serie di attività, caratterizzate da una forte componente ludica e narrativa, in cui l'immedesimazione stimola e favorisce l'apprendimento.
P4C si rivolge agli studenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado, in particolare 2^ media e 2^ superiore (ma possono essere ammesse anche classi di 3^ media e 1^ superiore che ne facciano richiesta) di un territorio circoscritto della Provincia di Lodi (modalità in presenza), e vuole inoltre superare tali confini territoriali attraverso un orientamento didattico online per gli insegnanti e l’adattamento ad hoc di determinate attività (modalità online a distanza/in remoto).
Oltre a meteo, energia e clima, che rimangono i temi e i contenuti principali, il progetto mira allo sviluppo di competenze trasversali e interdisciplinari quali la ricerca e verifica delle fonti di informazione, la cooperazione nel lavoro di gruppo, lo sviluppo del pensiero critico.
Come si svolge
Centrale è la funzione dello storytelling: il progetto ha una “trama” (storyline) che lo racconta e lo caratterizza fin dall’inizio, un filo conduttore che unisce i diversi step progettuali, attiva nei ragazzi la voglia di “scoprire come va a finire” e può essere utilizzato dai docenti per introdurre le attività e come spunto di riflessione e approfondimento dei temi che si andranno a trattare.
E' previsto un webinar introduttivo nel quale verrà spiegato il funzionamento  del progetto, che si articola in tre momenti successivi collegati dalla narrazione: questi vengono qui descritti sinteticamente differenziando tra le modalità "in presenza" e "online"; si rimanda ai rispettivi link per il dettaglio dei singoli step.
 
 Modalità IN PRESENZA (scuole nel territorio della provincia di Lodi) 
Il primo step (Debate - Dibattito argomentativo) prevede:
  • una fase preparatoria e di approfondimento con i materiali di supporto, da svolgere preliminarmente;
  • una fase successiva coadiuvata da un educatore in aula. 
 
Il secondo step (Game - Videogioco didattico online) viene svolto in sostanziale autonomia dagli studenti sotto la supervisione degli insegnanti, che saranno opportunamente supportati dai materiali guida. I ragazzi potranno testare il videogame a casa come singoli giocatori ma si sfideranno poi a scuola, in piccoli gruppi/squadre, utilizzando l'aula o la dotazione informatica a disposizione. 
 
Nel terzo step (Escape - Attività ludico didattica), i ragazzi saranno infine chiamati a superare una coinvolgente prova finale in aula con la supervisione di un educatore.
 
 Modalità ONLINE: (scuole di tutt'Italia) 
Il primo step (Debate - Dibattito argomentativo) prevede
  • una fase preparatoria e di approfondimento con i materiali di supporto, da svolgere preliminarmente;
  • una fase successiva in aula, guidata dal docente
 
Il secondo step (Game - Videogioco didattico online) viene svolto in sostanziale autonomia dagli studenti sotto la supervisione degli insegnanti, che saranno opportunamente supportati dai materiali guida. I ragazzi potranno testare il videogame a casa come singoli giocatori ma si sfideranno poi a scuola, in piccoli gruppi/squadre, utilizzando l'aula o la dotazione informatica a disposizione. 
 
Il terzo step (Escape boardgame - Attività ludico didattica), è la trasposizione dell'escape in presenza in un gioco da tavolo. Il gioco verrà inviato alle classi via posta ordinaria ed i ragazzi saranno chiamati a superare la coinvolgente prova finale in aula sotto la supervisione del docente.
Il progetto prevede infine, per entrambe le modalità, una prova educativa di merito, denominata Play4Climate "Quiz Challenge", che mette in palio ricchi premi e che ha lo scopo di aumentare il coinvolgimento, motivare e mettere alla prova i ragazzi, stimolando l'impegno, l'approfondimento delle tematiche progettuali e la partecipazione attiva all'iniziativa didattica.​
foot_ice_1.png